ASD BLUBIKE

ASD BLUBIKE

il blog dell'asd blubike

blog ufficiale della squadra asd blubike con sede ad albignasego (pd) in via marco polo 20 .
l'asd blubike nata nel 2005 ,ad oggi conta circa 70 tra tesserati e simpatizzanti e svolge la sua attivita' sia su strada con gare provinciali come il trofeo piovese e alcune tra le gran fondo piu' importanti del nord italia , sia nel settore mtb con gran fondo nazionali e circuiti importanti come la coppa veneto e la coppa colli euganei .la squadra ha come obiettivo testare i prodotti blubike ed essere un punto di riferimento per chi ama questo sport

giovedì 30 settembre 2010

FULMINATI TROVIAMOCI PER UNA PIZZA' !!

VENERDI 22 OTTOBRE CI RITROVEREMO  PER UNA PIZZA ALLA PIZZERIA HUGEL KELLER A MONTEGROTTO TERME ,VICINO A VILLA DRAGHI .
CI VEDIAMO LI ALLE 9.00 CIRCA
VI ASPETTIAMO NUMEROSI !

mercoledì 29 settembre 2010

IL C.O. DEL BLUBIKE SUPERCHALLENGE SALUTA E RINGRAZIA

Si voleva attendere qualche giorno prima di salutare e ringraziare, ma la voglia di farlo e la stanchezza di fine stagione erano talmente grandi, che lo si è voluto fare immediatamente.  Un atto dovuto perchè se questo circuito ha ottenuto grandi risultati, bisogna dare merito ai molti che ne hanno contribuito ad ottenerli.
In prima linea gli sponsor che hanno creduto ad un progetto nuovo senza avere riferimenti precedenti, attenendosi alla parole profuse dagli organizzatori: un grazie quindi a 
BlubikeProActionResinatura Veneta (Membrane Respira), un grazie anche al maglificio Jolanda, alla Sothis di Enrico Aglione eall'Ente Parco Regionale dei Colli Euganei che ha ospitato gran parte delle prove di questo circuito.
Un ringraziamento va fatto anche alle società organizzatrici: Magica Bike, Ciclo Tazze, Gc. Valsanzibio, Sellaronda Pionca, Adventure&Bike, MTB La Rua, T-Bike, Club Colli Euganei, Estebike e Gs Euganeo, per aver proposto una serie di gare belle, nuove e ricche di spunti per le ruote grasse.


Certo, un circuito nuovo e gare nuove possono aver avuto qualche sbavatura, ma tutto è stato sempre sistemato, offrendo nel complesso, un circuito di alta qualità.  Un ringraziamento va poi ai media, che hanno sempre dato ampio spazio a questo circuito, contribuendo a farlo crescere e a farlo conoscere.
Un ringraziamento va anche a tutti i collaboratori che hanno affiancato il C.O. del Superchallenge e a 
Guido Barbato, speaker ufficiale per quasi tutto il circuito.
Un ringraziamento va fatto anche a tutte quelle società sportive che hanno creduto in questo circuito fin da subito, partecipando in gran numero a tutte le tappe, ottenendo i risultati che tutti abbiamo visto e a quelle che si sono avvicinate strada facendo, scoprendo un ambiente a volte diverso e sereno, che le ha spinte a scegliere un finale di stagione firmato Superchallenge.
Si ribadisce, senza ipocrisia, l'augurio di buon lavoro agli organizzatori delle gare e dei circuiti che vedranno impegnati i bikers per il finale di stagione, con la speranza che, sia nei numeri che nei confronti del meteo, ottengano i risultati sperati per il buon esito delle loro manifestazioni.

Come detto in precedenza, il C.O. del Blubike Superchallenge è già al lavoro per definire la stagione 2011 che prevede delle grosse novità, sia in termini di nuove tappe che di gestione dell'intero circuito, per questo, si è deciso di terminare con oggi la lunga serie dei comunicati stampa, per poter lavorare con gli organizzatori in tutta tranquillità, per poi ripartire i primi di novembre con molta "carne sul fuoco".
Un saluto anche da parte di chi, nel bene o nel male, ha curato i comunicati stampa e gli articoli post gara, assieme a 
Franco Baradel del Magica Bike, con la certezza di aver scritto e dato informazioni, sicuramente di parte, ma col il rispetto per il lavoro degli altri, che un vero sportivo ha nel sangue da sempre.

UN ANNO IL 2010 RICCO DI SUCCESSI PER L'ASD BLUBIKE


 DANILO CIMIOTTI   
1° CIRCUITO NOBILI WINDTEX 
1°CIRCUITO FI'ZI:K
1°CIRCUITO ADAMELLO BIKE CUP
1°CIRCUITO SUPER LOMBARDIA




VALTER BAGATTIN

 1°CIRCUITO NOBILI WINDTEX
 1°CIRCUITO SUPER LOMBARDIA 
 1°CIRCUITO FI'ZI:K



ANTONIO MARITAN

2°CIRCUITO FI'ZI:K
5°CIRCUITO SUPER LOMBARDIA
4°CIRCUITO NOBILI WINDTEX




MAURIZIO ERSPAN 

3°CIRCUITO TRENTINO MTB 

ROLANDO BORTOLOTTI 
6° CIRCUITO TRENTINO MTB 



TEAM ASD BLUBIKE 

5° TOP TEAM CIRCUITO BLUBIKE SUPERCHALLENGE 








DANILO CIMIOTTI LEADER ANCHE NEL TRE PROVINCE OVERLAND

Un 2010 ricco di soddisfazioni per danilo cimiotti che  conquista il 1° posto nel circuito lombardo  e continua cosi' una stagione da leader incontrastato di categoria , domenica in quel di lessona (biella) alla granfondo LA PREVOSTURA cerchera' sicuramente di tenere stretto il primo posto in classifica .




martedì 28 settembre 2010

XC DEL FRANTOIO CAMPIONATO PROVINCIALE F.C.I. 17 OTTOBRE 2010

DOMENICA 17 OTTOBRE SI TERRA' LA TAPPA CONCLUSIVA DEL CIRCUITO SERENISSIMA VENETO MTB VALEVOLE COME CAMPIONATO PROVINCIALE F.C.I.
CHI FOSSE INTERESSATO E VOLESSE PARTECIPARE ALLA GARA PUO' CONTATTARMI PER L'ISCRIZIONE CUMULATIVA DA FARSI ENTRO IL 15 OTTOBRE .
IL PAGAMENTO E' DA FARE CON BONIFICO QUINDI SAREBBE MEGLIO DECIDERE IL PRIMA POSSIBILE  
Titolo: gara Mtb XC del frantoioLuogo: Valsanbizio di Arquà Petrarca (Pd) – c/o Frantoio Colli del Poeta via Castagni, 14Descrizione: Mtb Race XC del frantoio
Località: Valsanbizio di Arquà Petrarca (Pd) – c/o Frantoio Colli del Poeta via Castagni, 14
Società organizzatrice: Racing Bike – Stones Bike – S. Bortolo
Sito internet: www.mtb-race.it
Info: 347.1055955 Riccardo :: 049.637147 Gianni
mail: cl_riccardo@libero.it
Quota di iscrizione: 14 euro
Presentazione gara: tre giri da percorrere per un totale di 32 km e 350 mt. disl a giro; gara valevole per il Campionato Provinciale Padova F.C.I.; Prova Trofeo d’Autunno; finale XC Serenissima Gran Veneto.Data: 2010-10-17


CLICCA QUI PER ENTRARE NEL SITO DELLA GARA

L’ALTRA STORIA DEL BLUBIKE SUPERCHALLENGE

Gran finale degno dei grandi eventi ha coronato il lavoro durato un anno e mezzo, da parte del trio Giampaolo Ruzzarin, Roberto Palma, Gianluca Barbieri.
Un circuito, il Blubike Superchallenge, che ha subito mostrato i denti, portando in quel di Locara (Vr), ben 800 partecipanti provenienti da tutto il nord Italia. Se pensiamo che l'anno precedente questa gara aveva totalizzato 350 iscritti, si può certamente intuire la valenza di questo circuito che l'ha ospitata. In seconda battuta, poi, ci ha pensato San Donà di Piave (Ve) con i suoi 370 iscritti, con ben tre gare in concomitanza in regione.
Poi un susseguirsi di successi, che hanno portato ad ottenere una media a gara (escludendo Locara) di 265 partecipanti.  La 7 Guadi ha tenuto testa ai più blasonati circuiti veneti, con gli oltre 350 partenti, nonostante il cattivo tempo avesse 
imperversato in regione. Se pensiamo poi che spesso, appunto, il mal tempo ha messo lo zampino facendo sì che in molte prove molti preiscritti non si siano presentati al via, ciò la dice lunga sulle potenzialità che questo circuito metterà in campo nel 2011.
La cosa, comunque importante, al di là dei numeri che fanno sicuramente piacere, ma che non sono i primi della lista, è stata quella di aver impresso uno standard qualitativo e di sicurezza unico ed importante, che ha permesso ai bikers di correre in tutta sicurezza e serenità. Sono state offerte gare al pari se non superiori a molte Granfondo blasonate, più sicure e certamente a costi assai più bassi, con servizi di alta qualità, da parte di tutti i comitati tappa.
Un circuito che ha saputo tener testa a quelli più storici e blasonati in Veneto, sapendo crearsi un suo seguito, ma rispettando il lavoro degli altri. Il giusto mix tra percorsi, scelte regolamentari e buon clima che si respira al Blubike Superchallenge, ha fatto sì che di prova in prova questo venisse preso sempre più in considerazione dai bikers provenienti dalle varie provincie venete, scegliendolo come punto di riferimento per la stagione sportiva o per il suo finale.
Come detto, la prima novità del 2011 sarà la medio fondo città di Valdagno (Vi), gara che porterà i bikers a correre in zone nuove e ricche di sorprese.

Alcune gare che si disputeranno nelle prossime settimane, beneficeranno dei percorsi preparati dallo staff del Blubike Superchallenge e il buon esito di queste, sarà anche merito suo; una grande soddisfazione per chi sa lavorare a favore del movimento a 360°.
La conferma da parte degli sponsor principali è già acqua passata, ma altre novità in termini di sponsorizzazioni sono in arrivo.  Le novità non saranno solo in termini di sponsorizzazioni, ma verranno probabilmente apportate delle importanti novità che lasceranno i bikers a bocca aperta.
Il Blubike Superchallenge, il prossimo anno, si presenterà come uno dei circuiti di riferimento nel Veneto e da quanto detto da tutti i bikers, padovani, veneziani, vicentini, rodigini e trevigiani, venuti a correre in queste ultime domeniche, non si farà fatica a crederlo.
Già la prossima settimana si terrà, probabilmente, la prima riunione, per definire il calendario 2011.


Ora, via libera agli altri circuiti e alle prove di fine stagione, con l'augurio che tutto vada per il verso giusto, affinchè l'intero movimento delle "ruote grasse" ne tragga vantaggio.
Insomma, per il Blubike Superchallenge è "
tutta un'altra storia".

lunedì 27 settembre 2010

BLUBIKE SUPERCHALLENGE , TEAM BLUBIKE 5° NEI TOP TEAM




Grande domenica di sport e per le ruote grasse a Galzignano Terme (PD), ridente cittadina dei Colli Euganei che ha ospitato la decima ed ultima prova del Blubike Superchallenge. Una domenica con i bikers all’assalto della terza Medio Fondo delle due Mura, che ha visto ai nastri di partenza ben 270 bikers, nonostante altre tre concomitanze in regione.

La gara era organizzata  dall’Asd GS Euganeo diretto da Carlo De Franceschi e Valdo Tramontan. Partenza nei pressi di Piazza Marconi, con il sindaco di Galzignano, Riccardo Roman, che da grande appassionato di mountain bike com'è, lo si è visto impegnato in prima linea a gestire la sicurezza in partenza ed arrivo della gara. Spettacolare il percorso collinare in linea di 30 chilometri, tra salite e discese inserite sui colli Euganei, con tratti difficili ed impegnativi, con la salita dei 7 Guadi, grande protagonista, la discesa 'dei 30' che portava a Valsanzibio, tecnica e veloce, la salita delle 'colonne' e quella della 'Cingolina' a dare il 'colpo di grazia' ai bikers, che alla fine si sono detti stanchi ma soddisfatti di un percorso così spettacolare. Gara combattuta che ha reso protagonisti fin da subito , un quintetto formato da: Mauro Rampin, Andrea Cogo, Alessio Illi, Mauro Simion e Nereo Canale, per i men, mentre  Monica Squarcina dettava legge nelle categorie women, nei percorsi a lei più congeniali. Rilevamento del passaggio sul Pianoro, ancora il quintetto compatto, ma con Nereo Canale che scalpitava per cercare l'assolo. Infatti l'attacco avveniva nella salita delle colonne, dove Canale cambiava letteralmente marcia, transitando in località Cingolina, dopo un'altra discesa,  con 30' su Illi. Nelle retrovie tanti cambiamenti al vertice, specie nella categoria femminile, che vedeva la brava Monica Squarcina, sventolare bandiera bianca dopo una doppia foratura, con la determinata Luisa De Lorenzo Poz, pronta ad approfittare della situazione vincendo una gara con grande onore e bravura. Da menzionare l'atleta Junior Manuel Piva, con un' altra straordinaria vittoria, che nelle 10 prove, totalizzava ben 7 vittorie e due secondi posti, e della perdita di un importante protagonista della categoria Veterani, dopo una foratura, come Luca Frizzarin che ha dovuto tornare all'arrivo a piedi perdendo di fatto il podio nella classifica generale.

Ecco i vincitori finali del Blubike Superchallenge:
Primavera Donne: Giorgia Battaglia (Benato Bike); Primavera: Matteo Zanon (Uno Team Cittadella); Donne A: Valentina Donà (T.Bike); Donne B: Monica Squarcina (Team Este Bike); Nicolò Galetto (Euganea Bike); Emanuel Boschetto (Euganea Bike); Junior: Manuel Piva (Stones Bike); Veterani: Michele Marini (Morbiato Racing Team); Gentleman: Maurizio Borsato (2Torri); Senior: Mauro Simion (Simion Race Team); SGA: Mariano Toccante (Montebello Bike); SGB: Graziano Mosca (Due Torri).



Questi i podi di categoria:
Primavera: 1) Riccardo Tommasini (Sellaronda Pionca); 2) Matteo Zanon (Uno Bike Cittadella); 3) Daniele Lunardi (Valsanzibio); 4) Riccardo Baradel (Magica Bike); 5) Davide Caira (idem).Primavera femminile: 1) Giorgia Battaglia (Benato Bike); 2) Giulia Girotto (Magica Bike); 3) Letizia Selmin (Team Este Bike).Donne A: 1) Valentina Donà (T.Bike); 2) Cinzia Sartori (Morbiato Racing Bike); 3) Laura Belpiano (Euganea Bike); 4) Roberta Doris Cillo (Due Torri); 5) Miriam Agosti (Restena Bike).Donne B: 1) Luisa De Lorenzo Poz (Mtb Biga); 2) Marina Allegro (111 Team); 3) Alessandra Bertan (San Bortolo).Debuttanti: 1) Luca Martini (Castelgomberto Bike); 2) Enrico Bottaro (San Bortolo); 3) Nicolò Galetto (Euganea Bike); 4) Gianluca Boaretto (Keno Bike);5) Federico Bertocchi (Sport Bike Castelmassa).Cadetti: 1) Emanuel Boschetto (Euganea Bike); 2) Daniele Fusari (Stones Bike);
3) Luca Elardo (Team Bike); 4) Mauro Rigoni (Due Torri); 5) Andrea Polito (Aerelli Bike).
 Junior: 1) Manuel Piva (Stones Bike); 2) Luigi Barizza (Scavezzon Corse);3) Emanuele Dapiran (Morbiato Racing Bike); 4) Davide Gherlinzoni (Due Torri);5) Francesco Raccanello (Team Tum Tam). Senior: 1) Alessio Illi (Pedali di Marca); 2) Mauro Simion (Simion Race Team);3) Andrea Cogo (Due Torri); 4) Gianmaria Pertile (Hercules Bike); 5) Mosè Savegnago Restena Bike).
9) Zancan Nicola asd blubike 15)Fabris Ermanno asd blubike 

Veterani: 1) Nereo Canale (Scavezzon Corse); 2) Michele Marini (Morbiato RacingBike); 3) Massimiliano Beggin (Club Colli Euganei); 4) Davide Oliviero (Team Tum Tam);; 5) Stefano Trevisan (Scavezzon Corse).
 Gentlemen: 1) Maurizio Borsato (Due Torri); 2) Giampietro Garofolin (Club Colli Euganei); 3) Gianni Manfrin (Team Este Bike); 4) Giovanni Ceron (Team Tum Tam); 5) Daniele Santinello (Biciverde).Super A: 1) Ruggero Maltauro (Cicli Mantovani); 2) Mariano Zoccante (Montebello Bike); 3) Paolo Da Molin (Cicli De Franceschi); 4) Sergio Toffanin (Morbiato Racing Bike); 5) Angelo Turato (Veloci Mestrino).
6)lorenzo mazzetto asd blubike
Super B: 1) Graziano Mosca (Due Torri); 2) Lucindo Magagnin (Cicli De Franceschi); 3) Francesco Manfrotto (Sellaronda Pionca); 4) Leopoldo Legnaro (Valsanzibio).
Le classifiche finali per società hano visto:
TOP TEAM: 1 Due Torri Rovigo; 2 Morbiato; 3 Stones Bike,4 euganea bike,5 team fulminati blubike
PUNTEGGIO: 1 Morbiato; 2 Due Torri Rovigo; 3 Euganea Bike,11 team blubike
PRESENZE: 1 Morbiato; 2 Euganea Bike; 3 Stones Bike,6 team fulminati blubike

Le premiazioni sono state effettuate presso il modernissimo auditorium del Comune di Galzignano, con una cornice da grandi eventi. Simpatico il siparietto appronatato dai ragazzi del GS Euganeo,  travestiti da suora, che hanno irrotto alle premiazioni allietando la scaletta condotta egregiamente dal bravo speaker Guido Barbato.

CONCLUSIONI
A detta di tutti la gara è stata corsa in piena sicurezza e gestita egregiamente dai ragazzi del GS Euganeo. Il percorso è stato all'altezza della situazione con passaggi belli, tecnici e divertenti. Buona la decisione di levare nella penultima discesa, un tratto che avrebbe obbligato i bikers ad affrontare un lungo pezzo a piedi.
Premiazioni di altissimo livello che hanno saputo onorare la tappa e l'intero circuito, presentando in anteprima alcune novità per il prossimo anno, come la Medio Fondo città di Valdagno che verrà organizzata dalla Geko Bike Team.


Classifica “TOP TEAM”: la classifica “top team” sarà una classifica che premierà le prime 5 società con i 5 tempi migliori ottenuti dai primi 5 atleti del Team. I tempi saranno calcolati su tutte e dieci le prove senza scarti. A seguire, poi verranno valutati i team aventi atleti con 10 e 9 gare ecc. Alla premiazione finale saliranno sul podio i primi 5 atleti di ogni una delle prime 5 società e verranno premiati con speciale medaglia. La classifica verrà redatta solo per quelle categorie che affronteranno il massimo numero di giri o i giri lunghi. Il Team vincitore sarà premiato con speciale trofeo di “Top Team Superchallenge”; le categorie che per motivi di regolamento, potranno partecipare a questa speciale classifica saranno: cadetti; junior; senior; veterani; gentleman (riferito a cat. Udace)

giovedì 23 settembre 2010

PROVA PERCORSO MEDIO FONDO DELLE DUE MURA

Ieri io e michele birti abbiamo provato la prima parte del percorso , come per tutte le altre gare del circuito il dislivello non e' di poco conto con i soliti 30 km circa e 900 m di dislivello ma posso dire che il tracciato non e' tecnico come le prove di sossano e teolo e quindi sara' sicuramente alla portata di chiunque abbia un  minimo di allenamento .
Dopo l'ultima gara di baone la classifica resta invariata e siamo ancora al 5° nella classifica top team ,6° nella classifica presenze e 11° in quella a punti .
ci vediamo quindi domenica mattina a galzignano terme per l'ultima gara del superchallenge blubike.

martedì 21 settembre 2010

BLUBIKE SUPERCHALLENGE , ORA TUTTI A GALZIGNANO!

Domenica a baone e' andata in scena la penultima tappa del blubike superchallenge,  la giornata e' stata perfetta e come promesso dal c.o.  il percorso non ha risentito della pioggia di venerdi  .ci si ritrovera' quindi domenica 26 a galzignano per la tappa finale con un percorso ,quello della "medio fondo delle due mura "divertente e tecnico al punto giusto.
nei prossimi giorni verra' provato il percorso per capire se ci sono problemi dopo le ultime pioggie .
ricordo inoltre a tutti i ragazzi del team che dopo la tappa di villa draghi il team blubike era 5° nella classifica top team e 6° nella classifica presenze , con il contributo di tutti potremmo cercare di portare a casa un bel risultato.
ci vediamo domenica mattina e buone pedalate a tutti!!!!

venerdì 17 settembre 2010

MEDIO FONDO DEL MONTE CECILIA: PARCHEGGI PRESIDIATI

Ormai sta dilagando il brutto fenomeno dei furti nelle auto degli atleti. Il Team Estebike, in accordo con la Compagnia dei Carabinieri di Este e l'Associazione Carabinieri, ha predisposto un presidio su tutti i parcheggi designati dall'organizzazione.
Certo, tutto può succedere e non si possono considerare il parcheggi "custoditi", ma il personale ci sarà e starà bene attento.
Grazie, poi, all'Amministrazione Comunale di Baone, visti i lavori che interessano la chiesetta dove normalmente si faceva logistica, il Team Estebike potrà avvalersi del palasport con tutti i servizi a disposizione: docce uomini, docce donne, premiazioni al coperto, visto che le previsioni danno tempo variabile con qualche precipitazione, nonchè si sta allestendo un lavaggio bici con più rubinetti.

Si informa, poi, che alle prime tre società col maggior numero di partecipanti verrà consegnato un prosciutto crudo intero, oltre che al trofeo Comune di Baone.
Ben 100 postazioni verranno coperte dai ragazzi del Team Estebike e si avrà la disponibilità di: 3 ambulanze, 2 squadre del soccorso alpino, 10 postazioni radio, tutto su un percorso di 20 km, poichè un tratto verrà ripetuto. Glia atleti alla Medio Fondo del Monte Cecilia, non si sentiranno soli nel percorso; consigliamo, poi, di ascoltare i suggerimenti dei ragazzi giallo rossi, poichè sono tutti bikers, che nei vari punti daranno consigli sulle traiettorie da prendere.
Il terreno è perfetto ed anche in caso di pioggia, questo percorso non ne risentirà assolutamente, poichè altamente drenante.
Le categorie Primavera e Primavera Donne, faranno un giro ridotto, accompagnati da personale messo a disposizione dall'organizzazione.

Quasi 100 i premi messi verranno consegnati alla Medio Fondo del Monte Cecilia, segno che il Team Estebike organizza con passione pensando soprattutto agli atleti in gara.
Si ricorda che alcuni tratti verranno aperti solo domenica, ma verranno segnalati ampiamente, nonchè presidiati a vista dagli addetti sul percorso
Tutto pronto, quindi, predisposto per ogni evenienza, visto che da 14 anni gare a Baone col sole e col caldo non se ne sono mai disputate.

giovedì 16 settembre 2010

COPPA LOMBARDIA -CIMIOTTI C'E' !!!!

Mancano solo due appuntamenti e anche la coppa lombardia volgera' al termine con danilo sempre in gran forma , primo nel super lombardia e secondo nell'adamello bike cup .
i prossimi appuntamenti saranno l'adamello bike e la gimondi bike sul lago d'iseo .

CIMIOTTI PRIMO NEL CIRCUITO PIU' FAMOSO D'ITALIA



L'off road cup , il  circuito piu' famoso d'italia si chiude anche quest'anno con la marathon bike della brianze e il nostro DANILO CIMIOTTI conquista il primo posto nella categoria m6 e va a coronare una stagione piena di successi e grandi corse ,   le vittorie alla lessinia legend, a sauze d'oulx e alla pedaleda confermano la garnde preparazione di danilo .
le premiazioni del circuito off road si terranno    sabato 18 ottobre sempre nella sede vagotex di colognola ai colli (vr)



ERSPAN 3° E ROLANDO 6° NEL CIRCUITO TRENTINO

Con la val di fassa bike domenica si e' chiusa la prima edizione del circuito trentino mtb e i nostri due portacolori MAURIZIO ERSPAN e ROLANDO BORTOLOTTI  chiudono rispettivamente con il 3° e il 6°  posto di categoria . i nostri due bikers sono sempre riusciti a restare nelle prime posizioni della classifica anche nelle gare dove c'erano atleti di tutta italia come la val di fassa che quest'anno era tra l'altro campionato italiano marathon.
si chiude quindi in positivo il circuito per i nostri due amici che sicuramente diranno la loro anche l'anno prossimo ,complimenti ad entrambi e ricordo che le premiazioni si terranno presso le cantine rotari di mezzocorona .

BLUBIKE SUPERCHALLENGE: PRECISAZIONI SUL REGOLAMENTO

Il C.O. del Superchallenge vuole evidenziare alcuni aspetti del regolamento onde evitare disguidi nel giorno della premiazione finale che si terrà a Galzignano Terme domenica 26 settembre 2010.
Si vuole focalizzare l'attenzione sulla premiazione e specie sul punto 7, cioè quel punto in cui è prevista la partecipazione ad almeno 6 prove per ambire al premio finale.
Si sottolinea che questo punto verrà seguito alla lettera dall'organizzazione per rispetto di chi ha avuto fiducia nel circuito preferendolo ad altri, nonchè per evitare che vi siano disparità tra le varie categorie. In pratica, chi non avrà partecipato alle 6 prove verrà automaticamente eliminato dalla classifica perchè non adempiente al punto 7.


Le classifiche finali (individuali), quindi, verranno stilate nel seguente modo:
-
punteggio finale delle 9 gare levando due gare di scarto, intese come minor punteggio ottenuto o assenza, calcolando quindi la classifica finale sulle 7 o 6 prove partecipate indistintamente, cioè se un atleta che ha partecipato a 6 prove ottiene un punteggio maggiore rispetto ad un atleta che ne ha partecipate 7, buon per lui, prenderà il premio in base al punteggio ottenuto.

- Atestina Superbike non verrà conteggiata come gara da scartare, poichè non prevedeva punteggio, ma come gara partecipata sì, quindi questa gara verrà inserita nel conteggio delle 6 gare da partecipare per ambire al premio finale.

- assegnazione di un punto di partecipazione ad ogni gara partecipata.

- eliminazione dalla classifica individuale, degli atleti che hanno partecipato a meno di 6 gare, anche se i punti accumulati verranno comunque conteggiati nella classifica per società.

- obbligatorietà di partecipazione all'ultima gara

- i premi verranno consegnati ai soli atleti presenti

Per qualsiasi chiarimento scrivere a info@superchallenge.it

martedì 14 settembre 2010

TUTTI I SENTIERI DEI COLLI EUGANEI E MOLTO ALTRO

ho piacere di segnalarvi questo sito : EUGANEO.ORG dove potete trovare tutto quello che c'e' da sapere sui nostri amati colli euganei
qui potete trovare tutti i sentieri e anche le tracce delle gare che vengono organizzate sui colli come la mitica transeuganea o gia' che siamo in aria di blubike superchallenge anche le ultime prove disputate a teolo e ai piedi di villa draghi .
il sito e' gestito da francesco salvo' ed e' veramente un sito interessante e pieno di informazioni utili per noi bikers.
vi allego l'indirizzo http://www.euganeo.org/
vi segnalo inoltre questo sito per convertire qualsiasi traccia gps nel formato che vi serve

LA VIA DEI BERICI 2010








il 3 ottobre a vicenza presso il quartiere s'agostino ai piedi dei colli berici si terra' la via dei berici , gran fondo molto bella e importante visto l'impegno sociale nel devolvere i profitti a vari enti benefici .
vi invito a visitare il sito della gf e vi ricordo che le pre-iscrizioni di 15 euro si potranno fare fino al 25 settembre e dopo saliranno a 20 ecc.





IL BLUBIKE SUPERCHALLENGE NON FINISCE MAI DI STUPIRE

Molti i commenti a questo circuito, il più chiaccherato nel Veneto, per la stagione 2010, commenti che danno il significato dell'efficacia del lavoro che si sta facendo. I numeri stanno dando ragione al C.O. del Blubike Superchallenge e questa è una grande soddisfazione.
Un circuito sotto gli occhi di tutti, ma che continua a testa bassa per la sua strada.

Chi non credeva a questo progetto o dava per matti gli organizzatori, si è già ricreduto.
E' di gran lunga aumentata la media di partecipazione alle gare, ma soprattutto, è aumentato il bacino d'utenza, rispetto alla proposta fatta gli scorsi anni. Dai trevigiani, ai veneziani, che solitamente erano restii a bazzicare i Colli Euganei, ma soprattutto Emiliano Romagnoli, che in queste domeniche portano aria nuova ai percorsi veneti.
Sarà Baone (PD), ad ospitare la "Medio Fondo del Monte Cecilia", gara per una prima parte nuovissima ed inedita a tutti, mentre nella seconda riprenderà il vecchio, ma bellissimo percorso del monte Cecilia.
Questo colle è veramente il massimo per la mtb, con una conformazione unica e sentieri che solo in queste zone si possono trovare. Il divertimento è assicurato.
Si precisa che tutte le operazioni pre e post gara, si effettueranno presso il palazzetto dello sport, poichè la chiesetta che solitamente ospitava la gara ha prestato le proprie mura, per sopperire alla ristrutturazione che vede sottoposta la chiesa principale del paese.
Sarà una location provvisoria, che si spera non rimarrà questa anche il prossimo anno, anche se tutti i servizi verranno concentrati nel giardino del palazzetto e negli spogliatoi dello stesso.

La medio fondo del Monte Cecilia è una di quelle gare che non si possono perdere, perchè hanno un fascino tutto loro. Gli atleti si accorgeranno dei panorami suggestivi che il Monte Cero regalerà e dei single track, veloci e divertenti che un vero biker non può esimersi di provare.
Tutte le info su
www.estebike.it e www.superchallenge.it nella sezione tappe.

lunedì 13 settembre 2010

CENTRO SERVIZI PER LO SPORT "LASALAMACCHINE"

Il centro servizi per lo sport la sala macchine e' una nuova palestra dell'amico franco natali del team adventure e bike ,si trova a rubano in piazza mons. frasson sopra il supermercato ali'.
qui di seguito vi presento le novita' dei prossimi mesi.
chi e' interessato puo' visitare il sito.   http://www.lasalamacchine.it/index.asp  


siamo lieti di informarvi dell’apertura della nuova stagione al centro servizi per lo sport “lasalamacchine”.
Il nostro centro si rivolge in particolar modo a quelli che, come voi, amano la bicicletta sia su strada che mountain bike e che, inutile negarlo, vogliono anche avere soddisfazione dalle proprie performance.

Per i ciclisti in particolare proponiamo "Roto Bike Program", un articolato e completo programma di allenamento che a partire dalla preparazione generica del fisico, passando al periodo di carico, concludendo con il mantenimento, accompagna le varie stagioni di preparazione che ogni amatore del ciclismo in genere segue.
Il programma utilizza metodi specifici di allenamento e si basa sull’uso della Rotopress by Giovanni Camorani.

Vi aspettiamo per presentarvi in dettaglio le proposte e le convenzioni riservate ai gruppi ciclistici.

Naturalmente lasalamacchine offre molte altre proposte di allenamento atletico e, più genericamente, per tenersi in forma.

In allegato trovate i volantini su corsi e iniziative al momento avviate al nostro centro.

Contiamo di potervi incontrare presto anche per delle lezioni di prova facendo presente che, per ragioni organizzative, "Roto Bike Program" è a numero chiuso.


franco natali -"lasalamacchine"

PIVA E SQUARCINA, PADRONI DI CASA A MONTEGROTTO TERME

I due padovani Manuel Piva e Monica Squarcina ritornano protagonisti anche nella xc delle Terme, dando grande spettacolo al numeroso pubblico presente. A Turri di Montegrotto Terme si è disputato l'xc delle Terme, organizzato dal Club Colli Euganei, con la regia organizzativa di Luca Bressan e del suo staff.

Il percorso, scorrevole e divertente, non ha creato particolari problemi ai bikers, che hanno saputo interpretare una gara nel segno della sportività e del sano agonismo. Duecento sessanta atleti si sono presentati ai nastri di partenza e 215 gli arrivati, con tutti i protagonisti in prima fila e le società che puntano al circuito, pronte a difendere l'ambito titolo del Blubike Superchallenge.

La giornata è iniziata con le migliori aspettative, cielo azzurro e fondo in condizioni quasi perfette: le piogge dei giorni scorsi non hanno condizionato il tracciato di gara, che in pochissimi tratti rivelava i segni del maltempo. La temperatura era ideale: caldo, ma senza l'afa che a volte caratterizza la zona del Parco dei Colli Euganei. Nessun problema per parcheggiare, visto che la zona dello start era in un lungo viale a quattro corsie, e anche chi veniva in zona per la prima volta non ha avuto di certo problemi per trovare l'area servizi.

Luca Bressan ed il Club Colli Euganei, che avevano l'onere di organizzare la manifestazione, sembravano non avere lasciato nulla al caso ed aver predisposto tutto secondo gli standard qualitativi che contraddistinguono il circuito. Ad ogni modo Giampaolo Ruzzarin e Roberto Palma, figure carismatiche del Blubike Superchallenge, vigilavano sull'ordinato svolgersi delle operazioni.

Percorso di 16 chilometri, da ripetere 2 volte, con un dislivello pari a 500 mt al giro, che sembravano scorrevoli, ma presentavano continui cambi di pendenza che hanno messo in difficoltà molti bikers.

Nutrita la presenza dei bambini in gara, che in quello di Turri, hanno trovato la massima espressione sportiva, con la bicicletta. La gara ha visto la vittoria nella cat. Donne A perValentina Donà che ha battuto Laura Belpiano (Euganea Bike) e Cinzia Sartori (Morbiato). Nelle donne cat. B vince Monica Squarcina(Estebike), prima donna assoluta, che precede Luisa De Lorenzo Poz (Mtb Biga) e Sabrina Garbin (Scavezzon). Nella Cat. Super A il Campione italiano Mariano Zoccante precede Paolo Dal Molin e Gianluigi Martinelli. Nei Super BGraziano Mosca (Due Torri) batte Lucindo Magagnin (De Franceschi) e Francesco Manfrotto.

Nella categoria Veterani Massimiliano Beggin (Club Colli Euganei) stacca Michele Marini (Morbiato) e Luca Frizzarin (Zeromeno) mentre nella cat. Senior, Andrea Cogo (Due Torri) lascia indietro Mauro Simion ( Simion Race Team) e il compagno di squadra Marco Gasparetto. Nella categoria Junior Manuel Piva (Stones Bike) precede di oltre tre minuti Luigi Barizza (Scavezzon) e Davide Gherlinzoni. La categoria debuttanti ha visto prevalere Nicolò Galetto (Euganea Bike) su Luca Martini (Castelgomberto) e su Gianluca Boaretto.

Nella categoria Gentleman si ripete l'ordine d'arrivo della gara di Teolo, con Massimo Milanetto (Benato) che anticipa Maurizio Borsato (Due Torri) e Massimo Baldo (Benato). Tra i cadetti si è imposto Manuel Boschetto (Euganea Bike) su Daniele Fusari (Stones Bike) e Luca Elardo.

Come al solito precisa e puntuale la gestione delle classifiche da parte di Timing Data Service, abbondante il ristoro finale e molto generose le premiazioni, così come sembra diventato d'abitudine in questo circuito che ha saputo aggiornare e rivedere in senso migliorativo la vecchia Coppa Colli Euganei.

La prossima tappa si disputerà a Baone domenica 19 settembre con la "medio Fondo del Monte Cecilia", che prevede un percorso inedito che porterà i bikers in vetta al monte Cero.


Comunicato Stampa - 13 settembre 2010

venerdì 10 settembre 2010

BLUBIKE SUPERCHALLENGE:PROVATE LE “MOLLE”, PERCORSO OK

Dopo i violenti acquazzoni che hanno imperversato in Veneto e non solo, il C.O. del Blubike Superchallengeha voluto verificare di persona lo stato del terreno della prossima prova del circuito che si disputerà domenica. Trenta centimetri la lunghezza massima di una delle 6 pozzanghere rimaste su 16 km di percorso, a dimostrazione che quanto continuamente ribadito, nei Colli Euganei il problema, fango e pioggia non sussistono.
Se le previsioni verranno rispettate, quella di domenica sarà la condizione migliore, poichè la pioggia ha avuto la possibilità di impaccare il terriccio che rende scivoloso il percorso, facendo poi 'aggrappare' i copertoni al terreno nella maniera ottimale, rendendo più sicura anche la gara.
Come detto il tracciato è divertentissimo, non ci sono salitone nè discese particolarmente difficili; la parte più divertente è il lungo sentiero delle molle, un continuo su e giù divertentissimo, ma altrettanto suggestivo è il passaggio all'interno del parco di Villa Draghi, che lo scorso anno è stato preso d'assalto da un folto pubblico che seguiva la gara.
Insomma, domenica prossima sarà la località Turri di Montegrotto Terme ad essere protagonista.
Attenzione per chi arriva dall'autostrada: uscita Terme Euganee, fino alla statale Monselice - Padova.
Girate a dx verso Padova e imboccate il nuovo passante inaugurato una settimana fa che porta alla terme. Andate sempre dritti a tutte le rotonde fino ad incontrare il parcheggio della gara.
Appuntamento a
Turri di Montegrotto Terme, con una delle più divertenti gare xc del Veneto nel segno del Blubike Superchallenge.

giovedì 9 settembre 2010

FINALMENTE TRACCIATA LA MEDIO FONDO DEL MONTE CECILIA

La nuova proposta del Team Estebike, per domenica 19 settembre, non si soffermerà più sul solo Monte Cecilia, ma accompagnerà i bikers alla scoperta di un nuovissimo tracciato sul Monte Cero.
Erano i sentieri dei fungaioli, quelli per usati dai più assidui, ora, dopo molti anni in cui erano praticamente abbandonati e quasi introvabili, grazie ad un gran lavoro svolto dal Parco Regionale dei Colli Euganei e dai ragazzi del Team Estebike, è stato riaperto quel tratto, tanto cercato e altrettanto suggestivo, che porterà i bikers nel vero sottobosco degli Euganei, con passaggi mozzafiato e dal divertimento assicurato.

Sarà una salita lunga, ma non impossibile, che porterà subito gli atleti a 300 mt di dislivello, con un primo tratto dentro al bosco ed un secondo anello che girerà attorno al Monte Cero (quello di località Calaone) con una panoramica a 360 gradi. Da lì si scenderà attraverso delle proprietà private verso Baone e da li si riprenderà il circuito classico del Monte Cecilia. Una volta arrivati all'arrivo, le categorie donne, super gentleman e debuttanti si fermeranno dopo aver ricoperto i 19 km con 700 mt di dislivello, mentre le altre categorie faranno un secondo giro che gli farà compiere un totale di 27 km e 970 mt di dislivello.

La categoria Primavera farà un giro del Cecilia, ma addirittura ridotto.
 Una scelta voluta fortemente dal direttivo del Team Estebike e dai suoi ragazzi che dopo 13 anni di circuito xc, hanno voluto dare una svolta ad una gara ormai consolidata.
La gara sarà anche valida come seconda e ultima prova del Campionato Veneto Udace xc 
Una lunga attesa per una chicca della mtb veneta, che a Baone ha sempre trovato terreno fertile per questa pratica sportiva.
Intanto è stato tracciato il percorso con frecce "Estebike", "Atestina Superbike" e fettuccia gialla, percorso che rimarrà questo per il 90% dei casi. Alcuni passaggi verranno aperti solo il giorno della gara, essendo in proprietà privata.
Tutte le info su 
www.superchallenge.it o su www.estebike.it

mercoledì 8 settembre 2010

PREMI BLUBIKE SUPERCHALLENGE

domenica 12 settembre si corre la settima tappa delle dieci del superchallenge blubike e come avevamo detto ad inizio stagione verra' premiato chi avra' partecipato alle gare con continuita' e chi nella gara di pionca e' venuto ad aiutare il team nella gran fondo su strada del 30 maggio .
vi ricordo che i premi saranno :

chi ha preso parte a tutte le 9 gare del challenge avra diritto alla giacca dopo gara invernale

chi ha fatto 8 gare avra' il giubbotto smanicato

chi invece ha concluiso 7 gare avra' la camicia e il berretto del team

con 6 gare solo il berretto.
per quanto riguarda la tappa di domenica se volete le info potete visitare il sito clubcollieuganei.it,organizzatore della gara .

inoltre vi informo che ho gia' spedito la pre iscrizione per chi ha preso parte alle altre gare .

IL SUPERCHALLENGE DOMENICA TOCCA ALLE TERRE EUGANEE

Il circuito tormentone del Veneto, sta ottenendo grandi risultati, non solo di partecipazione, ma soprattutto di qualità organizzativa. Ormai il Superchallenge è una realtà per il mondo delle ruote grasse venete; le tre gare che si andranno ad affrontare soddisferanno i bikers con percorsi spettacolari e luoghi molto belli da visitare.
"The Rock", questa la definizione della Teolo Bike appena disputata. Come detto una gara "maschia", ma i bikers che seguono il Blubike Superchallenge sanno che in questo circuito c'è veramente di tutto; sarà invece Montegrotto Terme, località Turri (Pd), sara' teatro del famoso "Circuito delle Molle", che prende il nome da un tratto del percorso divertentissimo, con continui saliscendi al punto che sembra di essere a Gardaland.
Non ci saranno tratti particolarmente impegnativi, ne in salita ne in discesa, ma solo un breve tratto da fare a piedi in salita che permette di entrare nel bellissimo parco di Villa Draghi, in fase di ristrutturazione. Sarà un circuito di 16 km da ripetere 2 volte, veloce e tecnico al punto giusto.
Gran lavoro da parte del 
Club Colli Euganei, capitanato da Luca Bressan, per ripulire e sistemare quello che lo scorso inverno e l'ultima tromba d'aria hanno lasciato sul tracciato.
La 
partenza verrà data alle ore 10.00 dal piazzale di Villa Draghi a Turri di Montegrotto Terme, facilmente raggiungibile uscendo dall'autostrada Padova Bologna al casello Terme Euganee, svoltando a dx e prendendo la nuova circonvallazione appena aperta che porta nel comprensorio termale più grande d'Europa (Abano e Montegrotto Terme).
Si giungerà ad una grande rotonda: basta seguire per Torreglia attraverso una strada a 4 corsie; alla rotonda successiva, basta guardare a sx e si è arrivati. Saranno presenti addetti per i parcheggi. 
Importante notizia è anche quella relativa il servizio di vigilanza auto, poichè i soliti "ladri" sono in agguato. Sono avvertiti che da ora in poi sono sotto tiro e se li becchiamo...
Si ribadisce l'obbligatorietà della pre iscrizione che serve soprattutto per gestire al meglio logistica, ristori ecc. mandando il fax al 
0429/601789 o via mail a info@clubcollieuganei.it richiedendo la conferma.
Insomma, un
 Blubike Superchallenge di alta qualità organizzativa e dai numeri inaspettati, che dopo Turri prevede due medio fondo, una più bella dell'altra, con un gran finale da grandi eventi.
07 settembre 2010 

IN 300 A TEOLO PER IL BLUBIKE SUPERCHALLENGE

ADV Corratec ed Estebike, rispettivamente con Fabio Capuzzo e Monica Squarcina, mettono il sigillo alla MF Città di Teolo. Gara molto tecnica e impegnativa "disturbata" da un acquazzone.
Se la partenza della settima tappa del Blubike Superchallenge, disputata a Teolo (Pd), è stata disturbata da un acquazzone che poco prima della partenza e per circa 20 minuti dopo ha imperversato sulla piccola, ma suggestiva cittadina dei Colli Euganei, l'arrivo è stato davvero bello e sportivamente coinvolgente. Infatti, il numeroso il pubblico posizionatosi sulla pendenza finale scelta dalla T-Bike (Asd organizzatrice), ha potuto gustarsi gli arrivi degli atleti che non nascondevano certamente la gioia di ascoltare l'attesissimo ultimo "bip" della TDS Cronometraggi.

Dicevamo un percorso impegnativo e, "grazie" alla pioggia, davvero un off-road degno dei più duri biker che, nel caso di Teolo, sono stati circa 300 ad affrontare questa gara.

Molto provati quindi, ma allo stesso tempo felici di aver portato a termine la prova, contribuendo oltretutto alle classifiche (Punti e Presenze), che ormai si stanno delineando per il rush-finale che prevede le ultime tre prove (12, 19 e 26 settembre) in calendario.

I PODI per CATEGORIA

Bravi anche i giovanissimi Primavera che pur su un percorso ridotto hanno affrontato con tenacia un fondo da veri biker; provando le insidie della pioggia, del fango e della discesa tecnica. Partiamo quindi da loro per segnalare la classifica d'arrivo, divisa per categoria.

Primavera Maschile: Matteo Zanon (Uno Team Cittadella); Riccardo Tommasini (Sellaronda), Daniele Lunardi (G.C. Valsanzibio); Riccardo Baradel (MagicaBike).

Primavera Femminile: Giorgia Battaglia (Benato); Giulia Girotto (MagicaBike).

Veterani: Renato Cecchetto (Geko Bike); Luca Frizzarin (Zeromeno); Massimiliano Beggin (Club Colli Euganei).

Senior: Andrea Cogo (Due Torri); Gianmaria Pertile (Hercules bike); Mauro Simion (Simion Race Team).

Junior: Manuel Piva (Stones Bike); Emanuele Da Piran (Morbiato); Luigi Barizza (Scavezzon).

Debuttanti: Luca Martini (Castelgomberto); Gianluca Boaretto (Keno Bike); Nicolò Galetto (Euganea Bike).

Gentleman: Massimo Milanetto (Benato); Maurizio Borsato (Due Torri); Massimo Baldo (Benato).

Cadetti: Fabio Capuzzo (ADV Corratec); Emanuel Boschetto (Euganea Bike); Mauro Rigoni (Due Torri Rovigo).

Donne A: Valentina Donà (T-Bike); Laura Belpiano (Euganea Bike); Laura Libralato (Mtb Passione).

Donne B: Monica Squarcina (Estebike); Luisa De Lorenzo Poz (Mtb Biga); Alessandra Bertan (San Bortolo).

SuperG. A: Mariano Toccante; Nadir Valli (ASD Rosa); Sergio Toffanin (Morbiato).

SuperG. B: Graziano Mosca (Due Torri); Lucindo Magagnin (De Franceschi);

Il prossimo appuntamento con il Blubike Superchallenge è domenica prossima, 12 settembre, a Turri di Montegrotto (PD).

Per maggiori informazioni, visitare il sito www.superchallenge.it

Comunicato Stampa - 06 settembre 2010 

Archivio blog